In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

Il CTS, attraverso i suoi operatori, offre consulenza e supporto alle scuole, agli insegnanti e alle famiglie, relativamente ai livelli di tutela previsti dalla normativa vigente a favore del diritto allo studio degli allievi con bisogni educativi speciali, alla lettura, interpretazione e predisposizione di documentazione (PEI, PDP, PDF), alle potenzialità offerte dalle tecnologie, a interventi progettuali didattici inclusivi. Tutto questo anche grazie all’attivazione di uno sportello di consulenza e informazioni con sede presso i locali del Liceo Scientifico “N. Copernico”.

 

Attività di sportello

E’ possibile accedere al servizio presentandosi direttamente in sede, fissando un appuntamento tramite telefono o via mail.
Vengono svolte attività di:

  • consulenza relativamente a normativa su alunni DSA/BES e Legge 104/92
  • consulenza su utilizzo di strumenti compensativi (alunni DSA): programmi free e informazioni sul loro funzionamento; visione di alcuni programmi/software utili per alunni DSA
  • consulenza su lettura e interpretazione di diagnosi (DSA- BES- Legge 104/92)
  • consulenza su predisposizione PDP e PEI/PDF
  • consulenza su attività di screening
  • consulenza su attività di raccordo scuola/famiglia/operatori territoriali
  • possibilità di prendere contatti per organizzare corsi di aggiornamento nelle scuole su tematiche specifiche;
  • possibilità di prendere contatti per organizzare "laboratori per l’autonomia degli alunni DSA/BES- utilizzo di strumenti compensativi" presso le singole sedi scolastiche

Attività di formazione

Il CTS programma e realizza incontri di formazione prevalentemente a carattere seminariale che hanno lo scopo di favorire il confronto e la collaborazione tra tutto il personale scolastico circa le migliori pratiche d’accoglienza, d’inclusione, d’integrazione, e utilizzo delle nuove tecnologie nell’ottica di una didattica inclusiva.

Attività di informazione e documentazione

Il Centro si pone inoltre l’obiettivo di curare la raccolta e la diffusione delle informazioni culturali, pedagogiche e normative, nonché di favorire spazi di comunicazione anche via web.
Si richiede pertanto la collaborazione delle Istituzioni scolastiche affinché segnalino, se possibile, nominativi ed indirizzi mail di docenti referenti e disponibili anche per una comunicazione diretta.
Nell’ambito di questa azione, per una maggiore circolazione delle informazioni e dei contributi specifici, si chiede agli Istituti di comunicare al CTS l’attivazione di propri incontri di aggiornamento-formazione sulle tematiche relative ai Bisogni Educativi Speciali, sulla didattica inclusiva e sulla pedagogia speciale, e di poter condividere materiali, documenti e prassi operative.